Caritas Diocesana e FCN insieme contro la povertà. SCOPRI DI PIU'
Area Riservata - Seguici:

DireFareDonare – da FCN un corso di formazione per il Terzo Settore

Qual è il posizionamento degli enti del Terzo Settore oggi, soprattutto alla luce delle opportunità della Riforma? Quale il nuovo modello di sostenibilità possibile e quali gli strumenti che si possono utilizzare per le attività istituzionali e per quelle rivolte alla sostenibilità di ciascuna organizzazione?

A queste e a molte altre domande risponderà un team di illustri esperti, coinvolti da FCN in un percorso strutturato in 5 incontri, intitolato Dire, Fare, Donare – Il futuro del Terzo Settore sta nei soldi? indirizzato al non profit e incentrato sullo studio delle modalità di raccolta fondi e di molto altro.

Cinque incontri pensati per fornire nuove riflessioni e opportunità; momenti di studio e di discussione per confrontarsi sullo stato dell’arte e sulle possibili sfide del futuro.

La nostra Fondazione – spiega il Presidente FCN Cesare Ponti – opera sul territorio da 18 anni e lo fa non solo erogando contributi per sostenere i progetti ma cercando di essere vicina alle organizzazioni a 360 gradi. Siamo fermamente convinti che sia indispensabile, tra i nostri compiti, quello di fornire competenze affinché le organizzazioni si possano strutturare e, sempre più, diventare autonome”.

Il gruppo di relatori scelto per “Dire, Fare, Donare” è composto dal Prof. Davide Maggi, Docente di Economia Aziendale nonché Vice Presidente di FCN e dai professionisti del team di FundraiserperPassione che condividono la convinzione che il no profit ricopra un ruolo strategico per lo sviluppo di nuovi modelli di welfare.

Il modello proposto dagli incontri è quello di un coinvolgimento generale dell’organizzazione, così da creare un vero e proprio “capitale sociale” che possa essere patrimonializzato dall’organizzazione.

Il primo incontro, fissato il 4 ottobre alle 16.00 e condotto da Davide Maggi, analizzerà, in termini sociali, economici e sociologici il ruolo del Terzo Settore nella società di oggi. Il giovedì successivo, 11 ottobre, alla stessa ora, Luciano Zanin, amministratore e consulente di Fundraiserperpassione affronterà il tema “Soldi, soldi, soldi… e il dono?” analizzando quale modello di sviluppo le organizzazioni potrebbero adottare per migliorare la loro sostenibilità economica.

Giovedì 18 ottobre sarà la volta di Carlo Mazzini, fiscalista del Terzo Settore, che aggiornerà sullo stato dell’arte dei lavori della Riforma, sulle opportunità e le sfide che la stessa presenterà agli enti, in un futuro prossimo.

Ultimi due incontri quelli con Guya Raco, consulente di fundraising e peopleraising, mercoledì 24 ottobre con “Cosa ci vuole a chiedere una donazione…” e i segreti per attivare relazioni durature ed efficaci con i donatori; siano essi donatori di tempo o di denaro, con una panoramica dei principi e del metodo del fundraising e del peopleraising per terminare poi, martedì 30 ottobre, con Marianna Martinoni e “Oltre gli eventi c’è di più…”; riflessione sulla strategia (opportuna o meno) degli eventi di raccolta, con consigli utili per la realizzazione.

Tutti gli incontri si terranno nella Sala degli Specchi dell’Associazione Industriali di Novara (corso Cavallotti, 25) e sono a ingresso libero ma a iscrizione obbligatoria. Per partecipare chiamare lo 0321 611781 oppure inviare una mail a info@fondazionenovarese.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *